Blog

Amazon Prime Music è il nuovo servizio pensato dal colosso statunitense Amazon per gli abbonati ad Amazon Prime. Il noto sito di e-commerce, di proprietà di Jeff Bezos, ha pensato di estendere i propri affari puntando su un servizio musicale digitale proprietario, lanciando così la sfida ad altre piattaforme già presenti sul mercato, come Spotify e Tindal. Esistono però anche servizi di musica digitale gestiti da altri colossi del settore Tech, tra cui Apple con Apple Music e Google che punta su Google Play Music.

Amazon Prime Music è la versione gratuita del servizio completo Amazon Music Unlimited. Nonostante sia una versione gratuita, a patto che si abbia l’abbonamento Prime, esso risulta un servizio completo. Il grande successo ottenuto dopo il suo lancio ne è una diretta dimostrazione, a conferma di come la richiesta di codici sconto Amazon vada di pari passo al desiderio degli utenti di ascoltare musica senza limitazioni.
Bezos, dunque, si appresta a vincere l’ennesima scommessa personale, dopo aver creato un impero che gli ha permesso di guadagnare la posizione numero uno nella classifica di Forbes degli uomini più ricchi al mondo.

Ascoltare musica gratis su Amazon Prime Music è un gioco da ragazzi. La condizione indispensabile è avere un abbonamento attivo Amazon Prime, che consente di avere speciali sconti e spedizioni gratuite anche in giornata su centinaia di migliaia di prodotti in vendita sul sito di e-commerce statunitense.

Se si vuole ascoltare la musica con il computer, si deve accedere al sito di Amazon con le proprie credenziali. Una volta effettuato l’accesso, ci si reca nella sezione dedicata al servizio musicale in streaming, presente nella parte inferiore del sito e la pagina da selezionare è “Amazon Music“. Quando si entra per la prima volta nella piattaforma Prime Music, l’utente deve accettare i termini di condizione Amazon. Terminato quest’ultimo passaggio, è possibile iniziare ad ascoltare la musica proposta dal nuovo servizio.

Ci sono le compilation realizzate dallo staff Amazon Music, suddivise per genere o periodo, ma anche le radio, le ultime hits del mercato discografico italiano e internazionale, inclusi gli album degli artisti più famosi. I brani possono essere salvati nella propria libreria musicale e gestiti per creare playlist personalizzate.

Questo servizio presenta però delle limitazioni: ogni mese si possono ascoltare fino ad un massimo di 2 milioni di brani, per un totale di 40 ore (poco più di un’ora al giorno di musica). Uno dei vantaggi più importanti per i clienti Prime Music è avere la possibilità di ascoltare i brani precedentemente salvati in una playlist anche offline, senza essere connessi a Internet.

Scrivi il tuo commento
Nome *
Email *
Scrivi qui il tuo commento *
Numero di caratteri rimasti:

Inserisci il risultato corretto prima di inviare *

Inviando il form accetti Termini e Condizioni

Topnegozi.it si riserva di cancellare opinioni con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).

Iscriviti alla Newsletter

Tutti i nuovi iscritti riceveranno codici sconto esclusivi da utilizzare per i propri acquisti in rete!

Non sei ancora registrato?
Registrati